venerdì 9 novembre 2012

La frivolezza del nero!

Ho raccontato di questo "esperimento" a cui sto lavorando. Considerando che i risultati sono stati positivi, ho deciso di continuare con la sperimentazione.





I materiali sono rimasti gli stessi; piume e nastri di diverse misure in satin e gros-grain così da avere un'alternanza di textures e un modo differente di riflettere la luce. Le forme, gli intrecci e il colore, peró, cambiano. Il nero quasi si spoglia, in questo caso, di quella sua idea di drammatismo e di mistero per assumere un'area frivola!

Come sempre, il punto di partenza sono gli schizzi; veloci ed impulsivi, mi danno la possibilità, poi, di  sviluppare a pieno l'idea mediante una riflessione più profonda. 


Il successo dell'esperimento è stato tale che Irene non ha saputo resistere alla tentazione di indossarlo!




1 commento: